Feudo Di Morro

TREBBIANO D'ABRUZZO DOC

Uvaggio
Trebbiano, proveniente da vigneti di proprietà
Sistema di Allevamento
Cortina semplice
Zona di Produzione
Vigneti esposti a est/sud-est nei comuni di Morro d’Oro e Notaresco nella provincia di Teramo ad altitudine media di 300 mt. s.l.m. Terreno calcareo-argilloso
Epoca di Raccolta
Seconda metà di settembre
Vinificazione
Alla pigiatura soffice e alla pressatura fa seguito la fermentazione a temperatura controllata (15 °C) per circa 10-15 gg. Il vino riposa in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata per essere poi travasato ed imbottigliato; segue breve affinamento in bottiglia
Caratteristiche organolettiche
Il colore è giallo paglierino con riflessi verdolini. Profumo fine e fruttato, con sentori di fiori bianchi di campo, erbe aromatiche, mela e pera matura. In bocca è fresco, persistente, con finale leggermente ammandorlato e minerale
Abbinamento
Primi piatti con sughi a base di pomodoro, minestre di legumi e vellutate di verdure, risotti, frutti di mare, pesce azzurro grigliato, pesce in umido e zuppe non troppo saporite, oltre che formaggi e carni bianche. Ideale anche come aperitivo
Contenuto alcolico
12,50%
Temperatura di servizio
8 – 10 °C
Formati Disponibili
Lt. 0,75

Il commento dell’enologo
Il Trebbiano è un vitigno rustico, estremamente versatile, in grado di fornire vini di elevata finezza e di grande durata nel tempo quando proviene da vigneti posti in ambienti vocati. Era il vino preferito dall’esercito dell’Impero tanto da essere talvolta definito “il vino dei soldati”